top of page
  • Keforma

KETONAM: aminoacidi ottimizzati per la dieta chetogenica


Ketonam

Il nuovo prodotto KETONAM della Linea MCT di KEFORMA è una formula chetogenica di aminoacidi studiata specificamente per i regimi dietetici a ridotto apporto glucidico, ma ad alto apporto di grassi.


Proteine e diete chetogeniche

Non sempre una dieta che rispetti un basso dosaggio di carboidrati può dirsi chetogenica. Se ad esempio si eccede nell’apporto proteico, l’organismo può reagire utilizzando gli aminoacidi provenienti dalla lisi proteica e, attraverso la glucogenesi, convertirli in glucosio andando quindi a “minare” il regime di chetosi.

Questo perché se il regime di chetosi non è ben avviato (spesso nelle fasi iniziali), qualsiasi substrato possa essere convertito in glucosio, deve essere evitato, pena un allungamento dei tempi di entrata a regime.

Leucina e lisina rappresentano gli unici aminoacidi non interconvertibili, quindi energia e costruzione muscolare senza compromissione del regime cheto.



KETONAM come funziona?

Gli aminoacidi chetogenici leucina e lisina vengono convertiti direttamente nell’aceto-acetato dei corpi chetonici, se disponibili in quantità sufficienti, contribuiscono quindi ad aumentare il numero di corpi chetonici che il fegato può altrimenti produrre solo dal grasso.

KETONAM rappresenta un valido aiuto per mantenere l’organismo permanentemente nello stato ottimale di chetosi. Per questo motivo gli aminoacidi chetogenici sono particolarmente vantaggiosi anche per chi si approccia alla dieta chetogenica.

Dopo aver rinunciato ai carboidrati, il corpo deve prima formare determinati enzimi e ormoni prima di poter produrre corpi chetonici dal grasso. In questa situazione, gli aminoacidi chetogenici sono il perfetto aiuto all’avviamento.


Il meliloto estratto secco titolato in cumarine inoltre ha un effetto drenante e assume un ruolo molto importante specialmente nella fase iniziale della chetosi nell’eliminare le tossine che si producono in queste circostanze.



Quando assumere KETONAM:

  • Come integrazione di sostegno in diete keto;

  • Supportare la massa magra in restrizione calorica;

  • Nelle fasi iniziali di diete keto per contrastare i sintomi definiti come keto flu: spossatezza, nausea, mal di testa;

  • Nelle fasi iniziali con azione detox su fegato e reni grazie alle proprietà drenanti, detossificanti ed antinfiammatorie del meliloto.


Nota: le informazioni contenute in questo post non intendono sostituire i consigli del medico, al quale spetta qualsiasi prescrizione ed indicazione terapeutica.

Bibliografia

1. Rondanelli M, Faliva MA, Gasparri C, Peroni G, Spadaccini D, Maugeri R, Nichetti M, Infantino V, Perna S. Current opinion on dietary advice in order to preserve fat-free mass during a low-calorie diet. Nutrition. 2020 Apr;72:110667. doi: 10.1016/j.nut.2019.110667. Epub 2019 Dec 5. PMID: 31962189. Harvey CJDC, Schofield GM, Williden M. The use of nutritional supplements to induce ketosis and reduce symptoms associated with keto-induction: a narrative review. PeerJ. 2018 Mar 16;6:e4488. doi: 10.7717/peerj.4488. PMID: 29576959; PMCID: PMC5858534.
2. Shoulders MD, Raines RT. Collagen structure and stability. Annu Rev Biochem. 2009;78:929-58. doi: 10.1146/annurev.biochem.77.032207.120833. PMID: 19344236; PMCID: PMC2846778. Vaz FM, Wanders RJ. Carnitine biosynthesis in mammals. Biochem J. 2002 Feb 1;361(Pt 3):417-29. doi: 10.1042/0264-6021:3610417. PMID: 11802770; PMCID: PMC1222323.
3. Yamauchi M, Sricholpech M. Lysine post-translational modifications of collagen. Essays Biochem. 2012;52:113-33. doi: 10.1042/bse0520113. PMID: 22708567; PMCID: PMC3499978. Yamauchi M, Sricholpech M. Lysine post-translational modifications of collagen. Essays Biochem. 2012;52:113-33. doi: 10.1042/bse0520113. PMID: 22708567; PMCID: PMC3499978.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti