Composizione dell' Alga Spirulina


Proteine Vegetali
Spirulina

Spirulina è il nome comune di una microalga blu-verde, appartenente a due generi, chiamati Spirulina e Arthrospira, che consiste in 15 specie. Spirulina platensis è quella più disponibile, utilizzata e studiata nel campo alimentare e medico.

L’analisi chimica di questa microalga indica che è un’ottima fonte di micro e macro nutrienti (proteine, vitamine, amminoacidi essenziali, minerali ed acidi grassi essenziali) che le conferiscono diversi benefici e proprietà che includono immunomodulazione, antiossidante, antivirale, antibatterica, antitumorale e effetti positivi in caso di malnutrizione, iperlipidemia, obesità, diabete, intossicazione da metalli pesanti/prodotti chimici, reazioni allergiche infiammatorie, esposizione a radiazioni ed anemia.


E’ costituita:

  • per il 50-70% da proteine

Contiene tutti gli amminoacidi essenziali e sembra essere superiori a qualsiasi altra fonte proteica vegetale come apporto aminoacidico. Le proteine della spirulina hanno un’elevata digeribilità a causa della mancanza della parete cellulare.

Le principali costituenti proteiche con significanti benefici sembrano essere la ficocianina C e alloficocianina (in rapporto 10:1 ). Le ficocianine costituiscono circa il 15-25% del peso secco dell’alga e possono essere utilizzate come colorante alimentare naturale.

Il cromoforo della ficocianobilina (PCB) della spirulina diminuisce significativamente l’attività della NADPH ossidasi, ridotto dalla ficocianorubina. La sua stretta omologia con la bilirubina inibisce l’attività del complesso enzimatico, perciò la supplementazione di PCB attraverso la spirulina potrebbe essere utilizzato per la prevenzione e terapia di varie patologie mediate da un’iperattività di NADPH ossidasi come problematiche cardiovascolari, complicanze diabetiche, sindrome metabolica, reazioni allergiche, artrite reumatoide, parkinson e alzheimer.


  • per il 15-25% da carboidrati

Il maggior componente polimerico è un polisaccaride ramificato, strutturalmente simile al glicogeno. Questo polisaccaride isolato dalla spirulina sembra poter avere attività immunomodulante e antivirale.


  • per il 6-13%% da lipidi

i PUFA (acidi grassi polinsaturi) costituiscono il 1,5-2% del contenuto lipidico.


  • per il 2-4% da Vitamine del Gruppo B, vitamina C, D, E.

Minerali come Potassio, Calcio, Cromo, Rame, Ferro, Magnesio, Manganese, Selenio, Sodio, Zinco


Pigmenti come clorofilla, betacarotene, echinenone e altri.


Tuttavia i costituenti di questa particolare alga e i loro principi attivi e benefici che possono dare sono fortemente influenzati dalla fonte, dalla condizione delle colture, dalla tempistica del raccolto e dal metodo di estrazione, perciò la qualità della materia prima è fondamentale.


0 commenti